Testimonianze

 

Holstebro, 9 ottobre 2017

Cara Carla

anche il teatro può essere una forma di yoga che, al chiuso o nella natura all’ombra di un trullo, aiuta a forgiare una disciplina alimentata dalle fonti delle nostre energie vitali.

Le tecniche dello yoga che Konstantin Sergievich Stanislavski e Jerzy Grotowski utilizzarono nella loro ricerca personale e artistica furono fondamentali per realizzare una completezza nell’individuo, fosse esso attore o spettatore.

Ogni persona, per raggiungere la sua individualità – la condizione di non-diviso – deve saper assimilare questa disciplina interiore che lo yoga ha elaborato nel corso dei secoli.

Testimonianza Eugenio Barba

Eugenio Barba

Regista teatrale

Incantevole e magica l’atmosfera del trullo; soggiornarvi per quattro giorni mi ha trasmesso quiete e pace profonde. Nello stesso tempo le sessioni di yoga e meditazione, sapientemente guidate dalla maestra Carla Nataloni in questa cornice così suggestiva, mi hanno rigenerato mente corpo e spirito. Esperienza da ripetere sicuramente e da consigliare sia a coloro che intendono avvicinarsi per la prima volta allo yoga che per i praticanti esperti.

Annalisa

Insegnante Yoga Roma

Carla Nataloni tu lo sai che faccio yoga solo con te!
Eppure ne ho fatte di altre esperienze, ma la gioia, l’allegria e le grandi risate che ho provato con te, in italiano francese e inglese, non le dimenticherò’ mai. Esperienze entusiasmanti delicate e intense.
Mi hai coccolato sempre, ma oggi di più, mi hai portato al mare a fare yoga sulla spiaggia quando la campagna mi è stata ostile, mi hai fatto giocare per prendere confidenza con la pratica e fatto fare meditazione alle 6 del mattino, riuscendoci. Miracolo!
Con te farò sempre la pratica e la meditazione, non so come ci sei riuscita. Hai scavato il mio muro di prosaicità e fatto breccia nelle mie emozioni.
MAGIA….
Carla B.

Milano

Una settimana nei trulli di Tumbinno, pratica yoga e vita in comune, sono davvero non una semplice vacanza, ma qualcosa davvero peculiare.

Il luogo è un’isola di speciale energia, per la natura che lo circonda- il sole, i colori, la terra d’ambra e gli ulivi – per come se ne è preso cura chi lo ha restaurato, rispettato nella sua natura e compiuto, arricchito di ulteriori contenuti. E’ proprio speciale l’attenzione, la cura che questo luogo trasmette, verso la natura e le cose, verso le persone; qui dove abitare ed essere coincidono. Un modo diverso non è ammesso e le persone qui non sono semplici visitatori. Qui ognuno è indispensabile, nessuno si sente di passaggio, qui vi alberga un tempo che cura, dilatato, dove la consapevolezza e la presenza dello yoga, ripetuto una, due volte al giorno insieme alla pratica mattutina della meditazione, crea per ognuno il tempo necessario a riconoscersi, anche per un attimo, in quel momento in cui si sentirà connesso con il Tutto.  Qui la maestra è Carla Nataloni e niente sarebbe se lei non ci fosse. Ecco che cosa mi era stato promesso, senza parole, da Carla, in poche ore di incontri durante questo inverno: ecco come Carla ha mantenuto una promessa. Da parte nostra, molta gratitudine.

Chiara Tarquini

Pisa

Cara Carla, torno a casa e vedo la mia città grigia e sporca. E pensare che l’ho sempre creduta ridente e seducente. Sto per chiudere gli occhi  per calarmi in un sonno colmo di tutta la tua bella energia, dei tuoi catartici tondi trulli, meditazione, hatha yoga e yoga ormonale … le vibrazioni della campana tibetana. ..
Benessere fisico con disturbi che mi hanno finalmente  dato tregua, benessere mentale ed emotivo con apertura verso nuove possibilità.
I sapori del territorio, l’animo che vi alberga. ..
Una grande parte di tutto ciò non potrà svanire mai.
Ti sono grata e riconoscente.
A chi legge, dico: Andate a fare a yoga con Carla, andate ai trulli, andate dove lei sceglierà di praticare.
l’energia è alta.

 

Alessandra

Sarzana

“Grazie per esserci sempre e per condividere la tua esperienza in modo che faccia parte anche della mia vita. Un abbraccio Luisa”

Luisa

Allieva yoga ormonale

“Grazie mille Carla. Le mie ghianadole ti ringraziano. Alberta” 9 Aprile 2017

Alberta

Allieva yoga ormonale

Share This

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi